Tempio di Venere

temp

Tempio di Venere

Meraviglioso e ardito esempio di architettura di epoca Imperiale, il c.d. Tempio di Venere rappresenta uno dei luoghi simbolo dell’antica Baie. Costruito nel II sec. d.C. sotto il principato di Adriano è parte integrante del settore di Venere presente nell’area archeologica delle Terme di Baia purtroppo diviso da essa dalla strada e dalle palazzine moderne. 

La struttura giganteggia sul piccolo porticciolo di Baia a testimonianza della grandezza del golfo nel periodo antico Prediletto dalla casta imperiale e ancora da Adriano quale luogo scelto per il suo ultimo periodo di vita, addormentato per sempre in questa terra tanto amata.

Erroneamente indicato come tempio dalla tradizione umanistica napoletana, è in realtà un edificio termale, la “natatio” delle terme volute da Adriano. Una enorme piscina inglobata in una sala circolare di circa 25 metri di diametro, iscritta a sua volta in un ottagono. La cupola, ormai perduta, era uno straordinario esempio di copertura a spicchi a vela simile ad un enorme ombrello aperto a 35 metri di altezza. Pochi i resti di rivestimenti in marmo prezioso testimoniano la ricchezza della sua decorazione che splendeva e rifletteva alla luce del sole.

Contattaci,per avere informazioni.

Costi dei biglietti, modalità e orari di accesso ed eventi nei luoghi della storia del nostro paese...